Normativa

 

LEGISLAZIONE SULL’ENERGIA

Di seguito si riporta una sintesi dei principali provvedimenti di interesse energetico, che definiscono il quadro di riferimento della normativa italiana in tale settore. Nella sezione sulla normativa del sito web www.fire-italia.it/normativa.asp è possibile scaricarli insieme ad una lista più estesa di norme e prassi collegate alla legislazione qui riportata.

I temi considerati sono:

- leggi e decreti di ordinamento della materia energetica e di attribuzione dei compiti legislativi, di   indirizzo ed amministrativi fra i diversi soggetti, ossia lo Stato, le Regioni e gli Enti Locali;
- decreti di liberalizzazione del mercato dell’energia elettrica e di quello del gas naturale;
- leggi e decreti di promozione delle fonti rinnovabili e delle tecnologie per l’uso efficiente   dell’energia;
- provvedimenti relativi all’autorizzazione alla costruzione ed all’esercizio di centrali di generazione   elettrica ed impianti termici;
- leggi e decreti di regolazione della gestione del ciclo dei rifiuti e di definizione delle   caratteristiche merceologiche dei combustibili e delle emissioni per gli impianti energetici;
- leggi e decreti di definizione delle metodologie e delle buone pratiche di gestione e controllo   degli impianti energetici;
- provvedimenti di attuazione del protocollo di Kyoto e della direttiva IPPC.

Per iniziare:
L’elenco di norme riportato successivamente consente di farsi un quadro pressoché completo della normativa energetica in vigore nel nostro Paese.  E anche disponibile una guida alla normativa sull’energia nel catalogo dei corsi e-learning E-quem.
I provvedimenti da cui si può partire per cominciare a farsi un quadro della situazione sono i seguenti (tenendo a mente che i primi sono stati in parte emendati o abrogati da provvedimenti più recenti):

  • la Legge 10 del 1991, che promuove l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili ed istituisce la figura dell’energy manager;
  • il DPR 412 del 1993, che determina le modalità di controllo e verifica del rendimento degli impianti termici e l’obbligo di utilizzo delle fonti rinnovabili ed assimilate negli edifici pubblici;
  • il D.Lgs. 79 del 1999, che avvia la liberalizzazione del mercato elettrico;
  • il DM 11 novembre 1999, che insieme al DM 28 luglio 2005 fissa le regole per il funzionamento del mercato dei certificati verdi, mirato all’incentivazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili;
  • il D.Lgs. 164 del 2000, che estende il processo di liberalizzazione al mercato del gas naturale;
  • i DM 20 luglio 2004, che avviano un meccanismo di mercato basato sullo scambio di titoli di efficienza per promuovere la realizzazione di interventi di miglioramento dell’efficienza energetica;
  • il D.Lgs. 192 del 2005, che dà inizio al processo di recepimento della direttiva comunitaria sulla certificazione degli edifici;
  • il DM 28 luglio 2005, che introduce un’incentivazione in conto energia a favore di impianti fotovoltaici;
  •  il DM 24 ottobre 2005, che consente di ottenere i certificati verdi per la realizzazione di reti di teleriscaldamento con cogenerazione.

Leggi e decreti

DM 12 luglio 1990 - linee guida per il contenimento delle emissioni degli impianti industriali e la   fissazione dei valori minimi di emissione.
Legge 9 gennaio 1991 n. 9 - norme per l'attuazione del nuovo Piano energetico nazionale: aspetti   istituzionali, centrali idroelettriche ed elettrodotti, idrocarburi e geotermia, autoproduzione e   disposizioni fiscali.
Legge 9 gennaio 1991 n. 10 - norme per l'attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso   razionale dell'energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia.
DPR 25 luglio 1991 - modifiche dell'atto di indirizzo e coordinamento in materia di emissioni poco   significative e di attività a ridotto inquinamento atmosferico, emanato con decreto del Presidente del   Consiglio dei Ministri in data 21 luglio 1989.
DPR 26 agosto 1993 n. 412 - regolamento recante norme per la progettazione, l'installazione,   l'esercizio e la manutenzione degli impianti termici degli edifici ai fini del contenimento dei consumi di   energia, in attuazione dell'art. 4, comma 4, della legge 9 gennaio 1991, n. 10.
Decreto Legislativo 26 ottobre 1995, n. 504 - testo unico delle disposizioni legislative concernenti le   imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative.
Decreto Legislativo 5 febbraio 1997 n. 22 - attuazione delle direttive 91/156/CEE sui rifiuti, 91/689/CEE   sui rifiuti pericolosi e 94/62/CE sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio.
Legge 15 marzo 1997 n. 99 - delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni   ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa.
DM 2 aprile 1998 - modalità di applicazione della etichettatura energetica a frigoriferi domestici,   congelatori e relative combinazioni.
DM 7 ottobre 1998 - modalità di applicazione della etichettatura energetica a lavatrici,   asciugabiancheria e lavasciuga ad uso domestico.
Decreto Legislativo 16 marzo 1999 n. 79 - attuazione della direttiva 96/92/CE recante norme comuni   per il mercato interno dell'energia elettrica.
DPR 2 settembre 1999 n. 348 - regolamento recante norme tecniche concernenti gli studi di impatto   ambientale per talune categorie di opere.
DM 10 novembre 1999 - modalità di applicazione della etichettatura energetica alle lavastoviglie ad   uso domestico, in conformità alle direttive comunitarie 92/75/CE e 97/17/CE.
DM 11 novembre 1999 - direttive per l'attuazione delle norme in materia di energia elettrica da fonti   rinnovabili di cui ai commi 1, 2 e 3 dell'articolo 11 del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79.
DPR 21 dicembre 1999 n. 551 - regolamento recante modifiche al decreto del Presidente della   Repubblica 26 agosto 1993, n. 412, in materia di progettazione, installazione, esercizio e   manutenzione degli impianti termici degli edifici, ai fini del contenimento dei consumi di energia.
Decreto Legislativo 23 maggio 2000 n. 164 - attuazione della direttiva n. 98/30/CE recante norme   comuni per il mercato interno del gas naturale, a norma dell'articolo 41 della legge 17 maggio 1999,   n. 144.
Legge costituzionale 18 ottobre 2001 n. 3 - modifiche al titolo V della parte seconda della   Costituzione.
DPCM 8 marzo 2002 - disciplina delle caratteristiche merceologiche dei combustibili aventi rilevanza   ai fini dell'inquinamento atmosferico, nonché delle caratteristiche tecnologiche degli impianti di   combustione.
DM 26 marzo 2002 - attuazione della direttiva 2000/55/CE del Parlamento europeo e del Consiglio   concernente i requisiti di efficienza energetica degli alimentatori per lampade fluorescenti.
Legge 9 aprile 2002 n. 55 - conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 7 febbraio   2002, n. 7, recante misure urgenti per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale.
Legge 1 giugno 2002 n. 120 - ratifica ed esecuzione del Protocollo di Kyoto alla Convenzione quadro   delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, fatto a Kyoto l'11 dicembre 1997.
DM 2 gennaio 2003 - attuazione della direttiva 2002/40/CE del 8 maggio 2002 della Commissione che   stabilisce le modalità di applicazione della direttiva 92/75/CEE del Consiglio per quanto riguarda   l'etichettatura indicante il consumo di energia dei forni elettrici per uso domestico.
DM 2 gennaio 2003 - attuazione della direttiva 2002/31/CE del 22 marzo 2002 della Commissione che   stabilisce le modalità di applicazione della direttiva 92/75/CEE per quanto riguarda l'etichettatura   indicante il consumo di energia dei condizionatori d'aria per uso domestico.
DM 19 dicembre 2003 - approvazione del testo integrato della Disciplina del mercato elettrico.   Assunzione di responsabilità del Gestore del mercato elettrico S.p.a. relativamente al mercato   elettrico.
Decreto Legislativo 29 dicembre 2003 n. 387 - attuazione della direttiva 2001/77/CE relativa alla   promozione dell'energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno   dell'elettricità.
DM 20 luglio 2004 - nuova individuazione degli obiettivi quantitativi per l'incremento dell'efficienza   energetica negli usi finali di energia, ai sensi dell'art. 9, comma 1, del decreto legislativo 16 marzo   1999, n. 79.
DM 20 luglio 2004 - nuova individuazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico e   sviluppo delle fonti rinnovabili, di cui all'art. 16, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2000, n.   164.
Legge 23 agosto 2004 n. 239 - riordino del settore energetico, nonché delega al Governo per il   riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia.
DPCM 8 ottobre 2004 - modifica del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2002,   recante: "Disciplina delle caratteristiche merceologiche dei combustibili aventi rilevanza ai fini   dell'inquinamento atmosferico, nonché delle caratteristiche tecnologiche degli impianti di   combustione".
Decreto Legge 12 novembre 2004, n. 273 - disposizioni urgenti per l'applicazione della direttiva   2003/87/CE in materia di scambio di quote di emissione dei gas ad effetto serra nella Comunità   europea.
Decreto Legislativo 18 febbraio 2005 n. 59 - attuazione integrale della direttiva 96/61/CE relativa alla   prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento.
DM 28 luglio 2005 - criteri per l'incentivazione della produzione di energia elettrica mediante   conversione fotovoltaica della fonte solare.
Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n. 192 - attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al   rendimento energetico nell'edilizia.
DM 21 settembre 2005 - attuazione della direttiva 2003/66/CE della Commissione del 3 luglio 2003,   che modifica la direttiva 94/2/CE che stabilisce le modalità d'applicazione della direttiva 92/75/CEE del   Consiglio per quanto riguarda l'etichettatura indicante il consumo di energia dei frigoriferi   elettrodomestici, dei congelatori elettrodomestici e delle relative combinazioni.
DM 24 ottobre 2005 - direttive per la regolamentazione dell’emissione dei certificati verdi alle   produzioni di energia di cui all’articolo 1, comma 71, della legge 23 agosto 2004, n. 239.
DM 24 ottobre 2005 - aggiornamento delle direttive per l’incentivazione dell’energia elettrica prodotta   da fonti rinnovabili ai sensi dell’articolo 11, comma 5, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79.

Delibere dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas

Delibera AEEG 224/00 - disciplina delle condizioni tecnico-economiche del servizio di scambio sul   posto dell’energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici di potenza nominale non superiore a 20 kW
Delibera AEEG 42/02 - condizioni per il riconoscimento della produzione combinata di energia   elettrica e calore come cogenerazione ai sensi dell’articolo 2, comma 8, del decreto legislativo 16   marzo 1999, n. 79.
Delibera 103/03 - linee guida per la preparazione, esecuzione e valutazione dei progetti di cui   all’articolo 5, comma 1, dei decreti ministeriali 24 aprile 2001 e per la definizione dei criteri e delle   modalità per il rilascio dei titoli di efficienza energetica.

 Non si segnalano, in quanto numerose e soggette a continui cambiamenti, le delibere relative alla definizione dei criteri per la definizione delle tariffe di trasporto, distribuzione e vendita di energia elettrica e gas naturale.

 



Copyright© E - QUEM Website 2006-07